CRIOSAUNA

La procedura consiste nell’esposizione del corpo al freddo in una criosauna, per un tempo da 2 a 3 minuti. Nella criosauna la persona sta in posizione eretta, con la testa fuori e ha completa mobilità. Per mezzo di vapori di aria e azoto, la temperatura ambiente nella criosauna oscilla tra -120ºC e -170ºC, riducendo la temperatura della pelle a circa 2,5ºC, senza alterare la temperatura centrale del corpo.

PROCEDIMENTO

1. Durante la prima seduta di criosauna, l’ospite viene informato delle controindicazioni all’uso della criosauna.

2. La seduta criosauna si esegue in biancheria intima, indossando calzini e guanti quando necessario.

3. La persona entra nella criosauna

4. L’applicazione del freddo inizia attraverso le emissioni di azoto secco

5. La persona è seguita dall’operatore durante tutta la procedura di criosauna